La dieci di Torino

Franco Novello alla dieci di Torino

Dopo due settimane finalmente trovo il tempo di scrivere un breve sunto della gara. Sapevo benissimo che non era un percorso dove cercare il Personal Best ma ho corso al meglio delle mie possibilità ed ho portato a casa un dignitoso 47′ 50″ tempo che difficilmente avrei portato a casa lo scorso anno.

Partenza dal Valentino, temperatura fresca ma si prospetta una bella giornata di sole, riesco a non rimanere intasato nel primo chilometro e ben presto mi accorgo che forse sto già forzando troppo ma mi dico di non pensarci troppo e di continuare a correre verso il centro di Torino.

Il percorso è fatto di leggeri falsopiani che rompono il ritmo e soprattutto nel centro di Torino gira molto tra le vie per arrivare in piazza San Carlo e proseguire verso piazza Castello.

Quando arriviamo ai Giardini Reali penso già che siamo quasi alla fine ma è troppo presto, il tratto in salita sotto la Mole Antonelliana è molto suggestivo perchè abbiamo trovato molto tifo dai turisti in coda per visitare il museo del Cinema.

Sbuchiamo in piazza Vittorio Veneto e lì penso che ormai manca poco, peccato che non ricordavo il tratto dei Murazzi e corso Cairoli così lunghi. Gli ultimi metri dall’Arco del Valentino fino al traguardo lì ho fatti più lenti perchè proprio non ne avevo più e mi ero spremuto troppo prima.

Sono soddisfatto della gara che ho fatto e vedo dei miglioramenti finalmente, la strada verso Cervia è ancora lunga ma sono sulla strada giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *