Una domenica fantastica per la bicicletta

giro in bici collinareAvevo previsto di andare in bici sabato in tarda mattinata fino al primo pomeriggio contando di trovare una temperatura mite per essere inverno ed invece ho dovuto rimandare l’uscita di 24 h per un problema tecnico al deragliatore centrale.

Il problema me lo hanno risolto i ragazzi di Granbike al quale mi sono rivolto nel pomeriggio e che sveltissimi nel giro di 15/20 minuti mi hanno sistemato la bici.

Domenica mattina con lo spuntare del sole capisco già che è proprio la giornata ideale per un giro in bici su strada finalmente, e quando sono quasi le 10 vestito di tutto punto porto giù la mia Kuota Khan per inforcarla e cominciare il mio giro, avevo già programmato di andare verso la collina in quanto devo cominciare a mettere dentro km in salita in vista degli obiettivi estivi.

Mi dirigo verso Trofarello per poi girare verso Valle Sauglio, questo giro della collina l’ho imparato durante un’uscita in bici con la squadra lo scorso anno, sono indeciso se andare fino a Pino Torinese e poi verso Superga tramite la panoramica oppure non esagerare visto che è la prima uscita diciamo “seria” dopo tanta sedentarietà oppure pedalare sul ciclomulino. Decido di scendere da Pino Torinese e andare verso Chieri e poi tornare verso Moncalieri passando da Cambiano e di nuovo Trofarello.

Alla fine è venuto fuori un bel giro di 40 km circa con 400 mt di dislivello, tanta soddisfazione nel pedalare fuori su strada, è fantastico godere dei paesaggi collinari ed è fantastico incrociare altri amanti del ciclismo con cui scambiarsi un saluto.

Spero proprio che aumentino i weekend pedalabili.

giro bike 20 gennaio 2018 su Strava